Nato a Castelmauro nel 1950, si è laureato nel 1975 presso la facoltà di Architettura del Politecnico di Milano. Dopo un’esperienza di ricerca universitaria sul tema dell’architettura religiosa in Italia negli anni ’50/’60 e di lavoro in ambito privato, nel 1986 fonda uno studio professionale, alternando progetti di architettura, restauro, recupero ambientale e urbanistica. Si è occupato di piani di recupero siti nel centro storico di Lecco e Castello (1992, 2003), del progetto di recupero dell’ex cava Mossini a Galbiate (1992-1995) , del piano per la  zona di S. Michele (1994) e per il nucleo storico di Camporeso a Galbiate (1997), dell’ampliamento della sede di Confartigianato a Lecco (1998 e 2008), della progettazione di edifici residenziali in cooperativa (1994, 2003, 2005), della ristrutturazione di un casale a Castagneto Carducci per la formazione di un agriturismo (2000), della ristrutturazione parziale della Villa Bertarelli a Galbiate (2004), della ristrutturazione di un immobile a Rancio di Lecco per l’insediamento di una nuova scuola superiore ( 2006), del progetto di restauro della Villa Confalonieri a Merate (2008), del progetto del nuovo poliambulatorio di Calolziocorte (2009), dl piano urbanistico per il Lago di Annone (2010), del concorso per la nuova palestra e parcheggi (1° premio)  nel complesso scolastico a Rancio (2010), del restauro del Santuario della Vittoria a Lecco (2003, 2013).